Argomento: prodotti di origine animale

  • 2 Aprile 2019

    Strandzhanski Manov Med DOP, iscrizione denominazione – GUUE L93

    BULGARIA - Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette  Strandzhanski Manov Med DOP - Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari ad eccezione del burro ecc.) Fonte: GUUE L 93 del 02/04/2019
  • 26 Marzo 2019

    Ziegen-Heumilch STG / Latte Fieno di Capra STG – Austria

    AUSTRIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 84 del 26/03/2019 è stata registrata la denominazione Ziegen - Heumilch STG che, nel comparto food è la numero 3 delle STG austriache e la numero 19 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentare austriache. Austria – Ziegen Heumilch STG Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari ad eccezione del burro ecc.) Reg. UE n. 2019/487 del 19/03/2019 Descrizione del Prodotto: Lo Ziegen - Heumilch STG o Latte Fieno di Capra STG è  prodotto in modo tradizionale nel rispetto ...
  • 26 Marzo 2019

    Shaf-Heumilch STG / Latte Fieno di Pecora STG – Austria

    AUSTRIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 84 del 26/03/2019 è stata registrata la denominazione Shaf - Heumilch STG che, nel comparto FOOD è la numero 2 delle STG austriache e la numero 18 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentare austriache. Austria – Shaf - Heumilch STG Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari ad eccezione del burro ecc.) Reg. UE n. 2019/486 del 19/03/2019 - GUUE L 84 del 26/03/2019 Descrizione del Prodotto: Lo Schaf - Heumilch STG, o Latte Fieno di Pecora STG, è prodotto in modo ...
  • 20 Gennaio 2017

    Miel Villuercas-Ibores DOP, iscrizione denominazione – GUUE L 16

    SPAGNA - Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Miel Villuercas-Ibores DOP - Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari ad eccezione del burro ecc.) Fonte: GUUE L 16 del 20/01/2017
  • 31 Maggio 2016

    Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP, allarme produttori: perso il 50% delle produzione

    II presidente di Apidolomiti Mistron: «Abbiamo perduto la fioritura di acacia Speriamo torni presto il sole, altrimenti saranno dolori anche per il tiglio». Perduta la produzione di miele di acacia e in gran parte di millefiori. Perduta la produzione di miele di gran parte del Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP. La situazione è allarmante per quel che riguarda la produzione di miele per il 2016. A essere particolarmente preoccupato è il presidente di Apidolomiti, Carlo Mistron. Sconsolato, accenna al fatto che «ci resta ancora la fioritura del tiglio a metà giugno. Se anche questa ...
  • 8 Aprile 2015

    Miel des Cévennes IGP – Francia

    Francia- Nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea L 92 del 08.04.2015 è stata registrata la denominazione Miel des Cévennes IGP che è la numero 122 delle IGP francesi e la numero 220 nel totale delle denominazioni. Il Miel des Cévennes  IGP è un miele prodotto dalle api a partire dal nettare dei fiori. Si presenta allo stato liquido, cristallizzato o cremoso.  Il Miel des Cévennes  IGP può essere: millefiori o  uniflorale  (miele di brughiera, miele di castagno, miele di lampone e miele di rovo). La zona geografica comprende alcuni comuni dei dipartimento Ardeche, ...
  • 1 Aprile 2014

    Miele Varesino DOP – Italia

    Italia - Nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea L 98 del 01.04.2014 è stata registrata la denominazione Miele Varesino DOP che è la numero 160 delle DOP italiane e la numero 264 nel totale delle denominazioni.
  • 28 Maggio 2013

    Il miele d’acacia a rischio per colpa del maltempo

    Corriere delle Alpi Miele a rischio. Soprattutto quello di acacia, la cui produzione è destinata a calare del 90 per cento. L'allarme è lanciato da Carlo Mistron, presidente di Apidolomiti, la società cooperativa che presta servizio agli apicoltori bellunesi. Dopo i problemi legati alla varroa, l'acaro che ha decimato decine di alveari negli ultimi anni, ecco il maltempo a rovinare i piani degli apicoltori bellunesi: «In provincia la produzione è a rischio un po' ovunque, dal Cadore all'Agordino, dall'Alpago al Feltrino. I problemi sono presto spiegati: le api, che ora sono al culmine della covata, non riescono a bottinare, visto che la pioggia e le temperature rigide permettono loro di restare fuori per poche ore. Così facendo, non hanno il nettare sufficiente perle esigenze della covata. A questo punto, a fare la differenza
  • 14 Maggio 2013

    Modifica disciplinare Miel de Corse DOP – GUUE C 134 14/05/13

    FRANCIA- Domanda di modifica del disciplinare ai sensi dell’art. 9 della denominazione Miel de Corse / Mele di Corsica DOP.