Argomento: enoturismo

  • 26 Settembre 2019

    Turismo DOP, parte l’Irpinia Express: il treno dei tre vini DOP

    Greco di Tufo DOP, Fiano di Avellino DOP, Taurasi DOP. Parte domenica 29 settembre il "Treno delle tre DOP", il viaggio dell'Irpinia Express dedicato alle eccellenze del vino. Le stazioni racconteranno la storia di un territorio, un paesaggio disegnato dalle vigne, i filari regolari, i colori mutevoli nelle quattro stagioni e la ricchezza della vendemmia. L'Irpinia Express propone un tour attraverso gli areali di tre delle quattro DOP Campane. Domenica 29 settembre si partirà da Tufo, raccontando il Greco di TufoDOP, poi si arriverà a Montefalcione con il suo Fiano di Avellino DOP e ...
  • 25 Settembre 2019

    Italia, il popolo degli enoturisti arriva a 14 milioni

    Trent'anni fa i primi turisti con la passione della degustazione hanno cominciato a bussare alle porte delle cantine. Esploratori fiduciosi che non avevano nemmeno la certezza di essere accolti con un bicchierino. Oggi gli enoturisti sono milioni. Organizzati, preparati e con il palato abituato all'assaggio. Discepoli capaci di superare il maestro nel raccontare questo o quel barolo. L`enoturismo in Italia è cresciuto. In modo esponenziale, fino a diventare un affare di Stato. È della scorsa primavera il primo decreto che lo regolamenta: linee guida e indirizzi in merito a requisiti e ...
  • 20 Giugno 2019

    Vigne costiere, in Italia una DOP su tre ha la vista mare

    Basterebbe aprire un atlante e ricordare gli 8mila km di coste che può vantare l'Italia. Eppure certi numeri, quando li leggi per la prima volta, sono sorprendenti. Nel nostro Paese, quasi una DOP del vino su 3 ha una finestra sul mare. Dalle spettacolari terrazze delle Cinque Terre dove si produce lo Sciacchetrà al fenomeno Vermentino di Sardegna, e dallo storico Marsala al celebre Passito di Pantelleria, i «vini da mare» (e da amare) sono tantissimi e svelano un legame tra terra, acqua, aria e sale che si perde nella notte dei tempi. A fare il punto ci pensa il responsabile di ...
  • 22 Maggio 2019

    Il rapporto sul turismo Enogastronomico Italiano 2019

    Nel corso degli ultimi anni il ruolo dell'enogastronomia nel turismo è profondamente cambiato, sia sul fronte dei comportamento dei turisti, sia su quello del l'offerta. Aumenta la fruizione di esperienze a tema enogastronomico con il 98% dei turisti italiani che, a prescindere che si muovano per turismo balneare, di montagna o per business, ha partecipato ad almeno una attività di questo genere nel corso di un viaggio. Questa seconda edizione dei rapporto ha il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, di ENIT, Federculture, ISMEA, Fondazione ...
  • 10 Aprile 2019

    Chianti Classico DOP, americani e francesi stregati dal territorio del Gallo Nero

    Nuove tendenze dell'enoturismo nel territorio del Gallo Nero. Un'indagine condotta dal Consorzio Vino Chianti Classico sulle aziende socie rivela nuove tendenze e un profilo un po' diverso dell'enoturista in visita nel territorio di produzione del Chianti Classico. La parola «enoturismo» in questi giorni è tornata sotto i riflettori, grazie al nuovo decreto MIPAAFT che regolarizza l'accoglienza in cantina e al primo articolo così recita: «Sono considerate enoturistiche tutte le attività formative e informative rivolte alle produzioni vitivinicole del territorio e la conoscenza del ...
  • 8 Aprile 2019

    Qualivita al Vinitaly per il convegno “Il vino e l’enoturismo emiliano romagnolo”

    Nella prima giornata dell'edizione 2019 di Vinitaly, Mauro Rosati, Direttore Generale Fondazione Qualivita è intervenuto all'interno del convegno “Il vino e l’enoturismo emiliano romagnolo“, organizzato da Enoteca Regionale Emilia Romagna. Questa sarà un’edizione del Vinitaly all’insegna dell’ enoturismo per il vino emiliano-romagnolo. Dalla riviera alle colline, dai borghi medioevali alle città d’arte, dalle terme ai “motori”, l’intento è quello di mettere al centro come ogni singolo territorio è in grado di esprimere spiccate vocazioni turistiche “abbinate” a ...
  • 7 Aprile 2019

    Il vino e il turismo emiliano romagnolo protagonisti al Vinitaly 2019

    Domenica 7 aprile alle ore 14 , Mauro Rosati, Direttore Generale Fondazione Qualivita interverrà all'interno dell'evento "Il vino e l'enoturismo emiliano romagnolo", organizzato da Enoteca Regionale Emilia Romagna per aprire l'edizione 2019 del Vinitaly. Questa sarà un'edizione del Vinitaly all'insegna dell' enoturismo per il vino emiliano-romagnolo. Dalla riviera alle colline, dai borghi medioevali alle città d’arte, dalle terme ai “motori”, l'intento è quello di mettere al centro come ogni singolo territorio è in grado di esprimere spiccate vocazioni turistiche “abbinate” ...
  • 26 Marzo 2019

    Enoturismo, in dirittura d’arrivo il decreto che regola l’esercizio dell’attività

    L'attività enoturistica ha natura di attività agricola connessa se svolta dalle imprese agricole, ma è esercitabile anche da imprenditori del settore agroalimentare. È in arrivo il decreto interministeriale che regola l'attività di enoturismo (introdotta dalla legge 205/2017, articolo i, commi da 502 a 505). Secondo la norma, l'enoturismo consiste nella conoscenza del vino con attività espletate nel luogo di produzione, visite nei luoghi di coltura e di produzione, di esposizione degli strumenti utili perla coltivazione della vite, la degustazione e la commercializzazione delle produz...
  • 18 Marzo 2019

    Un logo per l’enoturismo, così il decreto riconosce l’accoglienza in cantina

    «Attraverso questo decreto, le aziende vitivinicole regolamenteranno le loro attività di accoglienza, di divulgazione e degustazione, proponendo particolari percorsi esperienziali e turistici incentivando il mercato dei viaggi, delle vacanze e del turismo. Oggi si apre una nuova stagione, nuove opportunità per il comparto anche in termini di valorizzazione del territorio e occasioni di crescita per tutta la filiera, ma anche occasioni di conoscenza per chi sarà fruitore dell'enoturismo». Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole e del Turismo, sintetizza così gli obbiett...
  • 14 Marzo 2019

    Firmato Decreto Enoturismo, Centinaio: “Nuova stagione con opportunità di crescita per tutta la filiera”

    È stato firmato dal Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio, il Decreto sulle Linee guida e indirizzi in merito ai requisiti e agli standard minimi di qualità per l'esercizio dell'attività enoturistica. "Abbiamo trovato l'intesa con le Regioni, un'intesa costruita con il supporto di tutti i rappresentanti della filiera. E' un grande successo utile a dare fiducia al settore, fortemente strategico per l'economia del nostro Paese. Raccontiamo finalmente i territori e le sue eccellenze. Un passo avanti importante, atteso, necessario ...
  • 20 Febbraio 2019

    Il turismo del cibo è on the road

    Darsi una strategia nazionale che delimiti i contorni e i soggetti abilitati all'esercizio dell'attività di enoturismo; garantire una presenza strutturata sui mercati; far crescere tutta la filiera del turismo enogastronomico. Sono questi i principali obiettivi del Coordinamento nazionale delle Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori che si è riunito nei giorni scorsi a Bologna, al parco agroalimentare Fico, dove ha fissato la propria base operativa. Come spiega il portavoce nazionale Paolo Morbidoni, presidente delle Strade dell'Umbria: «Il progetto del Coordinamento nasce per fare rete ...
  • 28 Gennaio 2019

    Rapporto sul turismo enogastronomico italiano 2019

    Continua la crescita del turismo enogastronomico: +48% di interesse in un anno. Le esperienze enogastronomiche sono un elemento presente nella vacanza di tutte le tipologie di turisti. Forte incremento di interesse da parte dei Millennials Il Rapporto 2019  L’enogastronomia si conferma un importante driver delle vacanze. Se nel 2016 le ricerche avevano evidenziato il 21% degli italiani in viaggio interessati a questo tipo di turismo, con un incremento, nel 2017 al 30%, nel 2018 questo valore è ulteriormente cresciuto. Ben il 45% dei turisti italiani negli ultimi tre anni, ha ...
  • 28 Gennaio 2019

    Presentazione del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019

    La Fondazione Qualivita sarà presente alla conferenza il giorno 28 gennaio alle ore 11.00 a Milano presso la sede del Touring Club Italiano, in Corso Italia per la presentazione alla stampa del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019. Il Rapporto sul turismo enogastronomico italiano è uno  studio che traccia un quadro sul settore e delinea le tendenze di un segmento in forte crescita in tutto il mondo realizzato sotto l’egida dell’Università degli studi di Bergamo e della World Food Travel Association, con il patrocinio di Touring Club, Ismea, Fondazione Qualivita, ...