Argomento: Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP

  • 22 Luglio 2019

    Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, negli States per formare i professionisti del settore

    Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore  è tornato negli States per proseguire l’attività di formazione sul prodotto per i professionisti della ristorazione e la promozione presso gli stake holder locali. Per affermare la cultura del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore si sono tenuti incontri e masterclass, importanti appuntamenti formativi rivolti agli addetti del settore a New York (15 e 16 luglio), Chicago (17 luglio) e San Francisco (19 e 20 luglio). “Gli operatori della ristorazione sono professionisti fondamentali nel processo di diffus...
  • 12 Luglio 2019

    Il Conegliano Valdobbiadene-Prosecco DOP brinda ai finalisti del Premio Campiello

    Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG continua a sostenere con convinzione il Premio Campiello. “Quest’anno il nostro supporto ha un significato ancora più profondo” afferma Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela “a pochi giorni dal riconoscimento UNESCO ricevuto dal nostro territorio, la celebrazione della bellezza attraverso ogni ambito culturale assume un tono più autorevole e compiuto”. Domani venerdì 12 luglio a Matera alle ore 18.30, presso la Casa Cava, Angela Maria Salvatore modererà l’incontro di presentazione dei ...
  • 8 Luglio 2019

    Le colline del Conegliano Valdobbiadene – Prosecco DOP sono Patrimonio dell’Umanità Unesco

    Da oggi le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono il 55° sito italiano “Patrimonio dell’Umanità”. Così ha decretato l’Assemblea Unesco riunita in Azerbaijan. “Grande soddisfazione e immensa gioia per l’iscrizione a Patrimonio dell’Umanità delle Colline di Conegliano Valdobbiadene - dichiara Innocente Nardi, Presidente dell’Associazione Temporanea di Scopo “Colline di Conegliano Valdobbiadene Patrimonio dell’Umanità” e del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG. – “A Baku, l’Assemblea mondiale Unesco ha assegnato alle ...
  • 8 Luglio 2019

    Consorzio Conegliano Valdobbiadene, Nardi:”Tappa importante, ma il percorso non è finito”

    Se fossi` una gara di ciclismo, non saremmo né sulla linea di partenza ma nemmeno su quella del traguardo, bensì in una posizione intermedia. «È indubbiamente una vittoria importante, sì, ma preferisco immaginarla come una tappa, più che un punto di arrivo», confida Innocente Nardi, presidente del Consorzio di tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, nonché dell`associazione costituita per sostenere la candidatura Unesco. Com`è stato il percorso? «Si sono susseguite diverse fasi. La prima è stata quella dell`elaborazione dell`idea e della condivisione del ...
  • 18 Giugno 2019

    Regolare il mercato delle filiere vitivinicole nella prospettiva di riforma della PAC

    L'Accademia dei Georgofili organizza per mercoledì 26 giugno, dalle ore 9 presso le Logge Uffici Corti a Firenze, l'incontro "Regolare il mercato delle filiere vitivinicole nella prospettiva di riforma della PAC", riflessioni dal confronti tra i casi Champagne DOP, Chianti Classico DOP e Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP. Per gli interessati sarà possibile iscriversi fino a lunedì 24 giugno, compatibilmente con la capienza della sala (100 persone).   Programma: 9:00 Registrazione dei partecipanti 9:15 Saluti | Massimo Vincenzini (Presidente Accademia dei Georgofili) Ma...
  • 29 Marzo 2019

    Conegliano Valdobbiadene – Prosecco DOP, proposta modifica disciplinare – GURI n. 75

    ITALIA - Proposta di modifica del disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata e garantita Conegliano Valdobbiadene - Prosecco Fonte: GURI n. 75 del 29/03/2019
  • 14 Febbraio 2019

    Via libera all’accordo commerciale UE-Singapore: coinvolte 190 Indicazioni Geografiche UE

    Via libera dal Parlamento europeo agli accordi di libero scambio e di protezione degli investimenti tra l'Ue e Singapore. L'intesa, che può rappresentare il modello per un ulteriore cooperazione con il Sud-Est asiatico, è stata approvata dalla plenaria dell'Eurocamera a Strasburgo con 425 sì, 186 no e 41 astensioni. L'accordo eliminerà virtualmente tutte le tariffe doganali tra le due parti entro cinque anni, consentendo il libero scambio di servizi, inclusi i servizi bancari al dettaglio, proteggendo i prodotti europei unici e aprendo il mercato degli appalti di Singapore alle ...
  • 28 Gennaio 2019

    Al Kick-Off Qualivita presente una delegazione del Ministero giapponese

    Tra i protagonisti del “Geographical Indications Kick-Off Meeting”, che si terrà a Siena il 5 febbraio, sarà presente anche Kenichi Kuroiwa, Capo sezione della Divisione Proprietà Intellettuale, Ufficio Affari Industria alimentare del Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca (MAFF). Una presenza importante quella di Kuroiwa in un momento fondamentale per i rapporti commerciali tra Unione Europea e Giappone. Dal 1° febbraio entra infatti in vigore il "Jefta", l’accordo commerciale più vasto mai concluso dall’UE, che prevede la creazione di una zona di libero ...
  • 24 Gennaio 2019

    L’accordo commerciale UE – Giappone (Jefta) entra in vigore il 1° febbraio

    Il Jefta, l’accordo di libero scambio siglato tra UE e Giappone, entrerà in vigore il 1° febbraio 2019. Firmato a Tokyo il 17 luglio 2018, il trattato istituirà un’area di libero scambio in grado di coprire circa un terzo degli scambi commerciali a livello mondiale. Si tratta del più grande accordo mai negoziato dall’Unione Europea. In maniera progressiva, verranno eliminati dazi sul 99% dei beni importati dal Giappone in Europa e lo stesso farà Tokyo con quelli europei. Nell’immediato, l’accordo riguarderà principalmente i prodotti alimentari come carni, salumi, formaggi, ...
  • 20 Dicembre 2018

    Vino 2018, Franciacorta DOP, Amarone della Valpolicella DOP e Prosecco DOP le denominazioni più vendute

    È il Franciacorta DOP a conquistare il gradino più alto del podio come denominazione più venduta nel 2018 (10%). A rilevare la leadership è l'Osservatorio Signorvino-Nomisma attraverso un monitoraggio di 15 punti vendita sul territorio. La classifica elaborata vede al secondo posto l'Amarone della Valpolicella DOP (9% con il prezzo medio maggiore di 45,5 euro) l'insieme tra Prosecco DOP e Conegliano Valdobbiadene-Prosecco DOP (9%) e il Brunello di Montalcino (4%). Tra i prodotti enologici invece che hanno registrato una crescita maggiore ci sono Lugana, Rosso di Montalcino e Pinot Nero, ...
  • 6 Dicembre 2018

    Ismea: crollano i prezzi dei comuni, tra le DOP guida il Brunello

    Prezzi in altalena per il vino italiano, con le quotazioni dei vini comuni a Novembre 2018 che segnano il passo rispetto ad un anno fa: il calo dei bianchi comuni su Novembre 2017 è del -21,1%, dei rossi e dei rosati comuni del -24,5%. A dirlo sono le quotazioni di Ismea (prezzi medi Iva esclusa, per l’ultima annata in commercio e franco cantina), analizzate da WineNews. Decisamente più pregnante, invece, l’andamento dei prezzi delle principali denominazioni del Belpaese, a cominciare da quelle rossiste, con la conferma del Brunello di Montalcino DOP, la DOP più quotata, a 1.085 ...
  • 29 Ottobre 2018

    Veneto, una vigna d’oro che piace all’estero

    Tra i filari del Veronese e sulle colline del Trevigiano nasce l'oro enologico del Veneto: i vini veronesi e il Conegliano Valdobbiadene - Prosecco rappresentano la punta avanzata del Nordest e uno dei comparti produttivi più in salute dell'intero made in Italy. Nello specifico, a crescere a doppia cifra è il Conegliano Valdobbiadene- l Prosecco di (+23,8 milioni di euro pari a +14,3%), primo e unico distretto dei vini triveneti che compare nella parte alta della classifica delle migliori crescite distrettuali nazionali. Una conferma inequivocabile dell'incredibile scia di crescita che ...
  • 24 Ottobre 2018

    On air la campagna di comunicazione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP

    Da lunedì 22 ottobre, sarà on air la nuova campagna pubblicitaria con cui il Consorzio di Tutela racconta agli italiani i valori distintivi del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOP: l’affascinante bellezza delle colline ricamate dai vigneti, che da generazione sono curate e custodite da famiglie di viticoltori; la dedizione al lavoro in vigna, faticoso e manuale per le ripide pendenze delle colline; la qualità superiore dell’uva Glera, ottenuta anche grazie al connubio di diversi suoli e un microclima particolarmente favorevole per la posizione geografica dell’area, tra le ...
  • 18 Ottobre 2018

    DOP e IGP, via libera della Commissione UE all’accordo commerciale con il Vietnam

    La Commissione Ue ha dato il suo via libera all'accordo commerciale e di investimento con il Vietnam, aprendo così la strada alla loro firma e conclusione. L'intesa, con cui verranno eliminati i dazi sulle merci, è però giuridicamente vincolata a uno sviluppo sostenibile, ovvero al rispetto dei diritti umani, del diritto del lavoro, della protezione dell'ambiente e la lotta ai cambiamenti climatici, con un riferimento esplicito all'accordo di Parigi. L'accordo eliminerà più del 99% dei dazi doganali sulle merci oggetto di scambi tra le due parti: il Vietnam eliminerà il 65% dei dazi ...
  • 23 Luglio 2018

    Prosecco DOP, controlli e successi: “Italian Genio” in Giappone

    Continua l'intesa attività di vigilanza del Consorzio di tutela del Prosecco DOC che, con l'arrivo della bella stagione, si è focalizzata sul litorale veneto e friulano. "La nostra attività - spiega il Presidente Stefano Zanette - nell'ultimo periodo si è intensificata principalmente nella fase della somministrazione finale dove abbiamo riscontrato svariate condotte lesive dei consumatori, anche nelle nove province della Denominazione". In occasione dei controlli svolti nelle ultime settimane, che hanno interessato le principali località turistiche dell'alto Adriatico , ben il 60% ...
  • 18 Luglio 2018

    IG al centro dell’accordo commerciale UE-Giappone (Jefta)

    Una zona di libero scambio per un mercato da oltre 600 mln di persone. L'accordo commerciale più vasto mai negoziato dall'Unione europea. Si tratta del partenariato economico tra Unione europea e Giappone (Jefta), firmato ieri a Tokyo, dal presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker, dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e dal primo ministro del Giappone, Shinzo Abe. Cuore dell'intesa è proprio il comparto agricolo europeo, che, spiega Cecilia Malinström, commissario Ue per il commercio: «Potrà beneficiare dell'accesso al vasto mercato giapponese (127 min di ...