Argomento: EXPORT

  • 10 Luglio 2019

    ISMEA – Export vino+8% in quantità e +4% in valore, nei primi tre mesi del 2019

    Dopo la battuta d'arresto del 2018, tornano a crescere i quantitativi di vino spediti oltre frontiera. Secondo le elaborazioni di ISMEA su dati Istat, l'export vinicolo nazionale ha raggiunto 4,9 milioni di ettolitri nei primi tre mesi del 2019, con un incremento dell'8% sullo stesso periodo dell'anno precedente. Meno che proporzionale l'aumento in valore (+4%), a causa della flessione dei prezzi -  soprattutto del vino sfuso -  di riflesso a una vendemmia particolarmente abbondante. Con il 29% di prodotto in più nelle cantine, sottolinea l'ISMEA, la progressione delle esportazioni ...
  • 10 Luglio 2019

    Vino Nobile di Montepulciano DOP, in etichetta la dicitura “Toscana”

    "Vino Nobile di Montepulciano. Denominazione di origine controllata e garantita. Toscana”. Dopo l’adozione della modifica anche da parte del Ministero, sarà questa la dicitura obbligatoria per il Vino Nobile di Montepulciano, dopo che la Regione Toscana nella data dell’8 luglio ha approvato le modifiche al disciplinare della prima Docg italiana che avrà, tra le prime della regione, l’obbligatorietà di indicare la dicitura “Toscana”. Delibera che accoglie la richiesta unanime dell’interprofessione rappresenta dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. Le modifiche ...
  • 28 Giugno 2019

    Ue-Mercosur: ancora problemi su vini, formaggi e DOP

    Aperture sostanziali e immediate per i vini e i prodotti lattiero-caseari, particolare attenzione ai prodotti DOP e IGP, posizione difensiva su riso e pollame. Sono le questioni ancora aperte del negoziato Ue-Mercosur che interessano di più l'Italia, secondo diverse fonti europee. La trattativa, dopo oltre 20 anni, è arrivata alle fasi finali con un incontro di livello politico iniziato ieri sera, ripreso stamattina e ancora in corso, tra i vertici della Commissione Ue da un lato, e i ministri degli esteri di Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay dall'altro. Sarebbe il primo accordo ...
  • 27 Giugno 2019

    Dazi, Grana Padano DOP: eccesso di protezionismo, condanna per il futuro

    “Stiamo assistendo ai prodromi di una tempesta perfetta. Le prospettive e le tendenze di crescita delle esportazioni internazionali inducono a pensare che entro quattro anni, ovvero nel 2023, raggiungeremo la parità tra i consumi nazionali ed esteri dei due formaggi porta bandiera del made in Italy. Sia per il Grana Padano sia per il Parmigiano Reggiano, infatti, l’export rappresenta oggi il 40% delle vendite totali, a fronte di un mercato interno in flessione a causa dell’aggressione dei similari. Perciò serve lungimiranza da parte delle istituzioni, nazionali e sovranazionali, per ...
  • 27 Giugno 2019

    Arancia Rossa di Sicilia IGP, aperta la campagnia adesioni 2019/2020

    È aperta la campagna di adesione al Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP per la campagna agrumaria 2019/2020. La campagna è rivolta ai produttori di arance rosse di Sicilia (Tarocco, Moro e Sanguinello) dei territori compresi nelle zone di produzione. Il termine per il rinnovo delle adesioni è fissato al 31 luglio 2019. Per coloro che aderiscono per la prima volta al Consorzio il termine è fissato al 30 settembre. Per informazioni consultare il sito http://www.tutelaaranciarossa.it/ “Veniamo da una buona annata per il nostro prodotto che è cresciuto sia in termini di ...
  • 26 Giugno 2019

    Prosecco DOP, il Regno Unito conferma il primato assoluto

    Consenso confermato, sia pure ormai senza più sorprese dati i numeri inarrestabili delle esportazioni verso il mercato britannico, per il Prosecco DOP al “Taste of London”, l’immancabile appuntamento con i migliori cibo, bevande e occasioni di divertimento che si svolge tutti gli anni in giugno, al Regent’s Park della capitale inglese. Da mercoledì 19 a domenica 23 giugno, in un clima asciutto e fresco tranne qualche goccia nella giornata inaugurale, le bollicine delle cantine venete e friulane in tandem con Grana Padano DOP hanno attratto nei propri spazi una quota rilevante dei ...
  • 21 Giugno 2019

    La Mozzarella di Bufala Campana DOP vale 1,2 miliardi di euro

    La Mozzarella di Bufala Campana DOP è un brand affidabile e consolidalo che genera mi giro di aIlari di 1 miliardo e 218 milioni. II dato emerge dallo stadio di Sviniez sull'impatto socio-economico della filiera bufalina, presentato al palazzo della borsa di Milano dal direttore dell'associazione, Luca Bianchi, insieme al presidente del Consorzio, Domenico Raimondo e al direttore Pier Maria Saccani. Era atteso anche il vicepremier e ministro dello sviluppo economico, Luigi di Maio, ma ha dato forfait. «Sono stato positivamente colpito e stupito su alcuni aspetti dello studio - afferma il ...
  • 19 Giugno 2019

    Bilanci, scenari e prospettive future del settore distillatorio alla 73esima Assemblea Generale di Assodistil

    Il settore distillatorio consolida la sua presenza nel mercato italiano e mostra la sua unicità all’estero. Pur puntando come sempre sulla qualità delle materie prime e sulla tradizione, le innovazioni di prodotto e le nuove tecnologie rivestono un ruolo sempre più importante e significativo nello scenario della distillazione. È questo il quadro che verrà illustrato in occasione della 73a Assemblea Generale di AssoDistil, l’Associazione Nazionale Industriali Distillatori di Alcoli ed Acquaviti, che si terrà venerdì 21 Giugno dalle ore 10.45 presso The Hive Hotel in via Torino, 6 a ...
  • 18 Giugno 2019

    Export di vino, il Chianti DOP mette la freccia

    Il Chianti DOP conquista nuovi mercati. Crescono le esportazioni di vini rossi DOP della Toscana, soprattutto nei Paesi extra Ue. Un aumento in molti casi superiore alla media nazionale: dal 2013 al 2018 l'export ha fatto registrare una crescita del 17%  negli Usa (più 12% il dato nazionale) e del +47% in Svizzera (è del 16% la crescita italiana). E le vendite all'estero dei rossi made in Tuscany superano quelle di Veneto e Piemonte. E quanto emerge dalla ricerca Wine Monitor Nomisma per Consorzio Vino Chianti presentata a Roma, al Ministero dell'agricoltura. La Toscana conquista la ...
  • 14 Giugno 2019

    Assemblea Assica: scenari internazionali e prospettive future

    ASSICA (l’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi aderente a Confindustria), nella sua Assemblea annuale che si tiene a Roma ha posto al centro della discussione il tema del futuro dell’intera filiera, oltre a presentare i dati economici di un settore, quello dei salumi, che registra una lieve crescita nell’export e invece una flessione nei consumi. Le aziende associate ad ASSICA – circa 180 rappresentative dei più importanti marchi della salumeria italiana – esprimono l’80% del fatturato industriale della produzione delle carni trasformate (salumi, carni in scatola, ...
  • 21 Maggio 2019

    Taleggio DOP, crescono il consumo nazionale e l’export

    A 23 anni dal riconoscimento della DOP, il Taleggio è sempre più apprezzato, non solo in Italia ma anche nei paesi Ue ed extra Ue. Negli ultimi anni la produzione si è assestata intorno alle 8.800 tonnellate, pari a circa 4.000.000 di forme di Taleggio prodotte. In Italia cresce il consumo di Taleggio al Sud e nelle Isole. Il 75% della produzione (3.000.000 di forme) viene commercializzato su tutto il territorio nazionale ed il principale canale di vendita è rappresentato dalla gdo. Grazie all’importante lavoro svolto dal Consorzio e da tutti i soci, l’export incide per ...
  • 21 Maggio 2019

    Giappone, aumentano le chance di investimento

    I rapporti economici tra Italia e Giappone vedono una prospettiva di intensificazione grazie a nuovi fattori che analisti e operatori ritengono in grado di spronare le attività di business nei due sensi. Il primo è l'Economic Partnership Agreement (Epa) tra Ue e Sol Levante, entrata in vigore il primo febbraio scorso, che oltre all'eliminazione o abbattimento dei dazi tende a ridurre le barriere non tariffarie. Il secondo è l'intesa bilaterale tra Roma e Tokyo nel "procurement" militare, in applicazione da poche settimane fa: combinandosi con un allentamento dei limiti di derivazione ...
  • 20 Maggio 2019

    Parmigiano Reggiano DOP, decolla l’export

    Crescono la produzione, i prezzi e anche l'export: il 2018 è stato da record per il Parmigiano Reggiano DOP. Lo ha sottolineato, a un incontro a Milano, il presidente del Consorzio di tutela Nicola Bertinelli: «Abbiamo registrato un incremento di produzione, quotazioni ed export. Il prezzo ha tenuto posizionandosi intorno ai 10 euro al kg per la DOP stagionata di 12 mesi». Il segreto? «Nessuna rivoluzione economica, abbiamo aperto nuovi spazi di mercato all'estero». La produzione del 2018 ha infatti sfiorato i 3,7 milioni di forme, mettendo a segno un progresso dell'1,35% rispetto al ...
  • 15 Maggio 2019

    Contraffazione, la battaglia del Primitivo di Manduria DOP

    E' costata 80 mila euro la guerra, nel 2018, alla contraffazione. E nel 2019 la cifra è destinata a raddoppiare. Il Consorzio del Primitivo di Manduria investe molto per la tutela del nome del proprio vino in tutto il mondo. «L'ultimo esempio di pochi giorni fa arriva dalla Francia, zona Champagne, dove abbiamo indotto una cantina a desistere dal mettere il nome Primitivo sulle loro etichette. E un'azione simile è in corso in Germania, nostro mercato di riferimento che assorbe il 25-30% dell'export, dove un grosso imbottigliatore di spumante ha posto domanda per registrare il nome Primit...
  • 15 Maggio 2019

    Made in Italy, la nostra più grande risorsa

    Il Belpaese, il nome stesso lo dice, evoca uno stile di vita che tanti ci invidiano. Richiama valori di autenticità, cura delle cose, suggestioni e la poesia che il fatto ad arte genera in ognuno. Gli stranieri sono fortemente sensibili a ciò che viene dall'italia, nella convinzione che italiano significhi, soprattutto tempi di vita accettabili e lenti, amore per i dettagli, stile ed eleganza, in una sola parola bellezza. Bellezza nel senso più ampio del termine. Arte, storia, buon cibo, cultura, sole, mare e molto ancora. Elementi da cui Nordamericani, Tedeschi, Giapponesi e tanti altri, ...
  • 13 Maggio 2019

    Il Moscato d’Asti DOP vola negli Stati Uniti

    Continua la promozione voluta dal Consorzio di tutela dell’Asti Docg e rivolta al mercato statunitense. All’interno di un articolato programma rivolto agli operatori di settore, spetterà a Bruce Sanderson, referente per l’Italia di Wine Spectator, e Adam Teeter, CEO e cofondatore di VinePair, delineare i tratti che rendono unico l’Asti Docg e le sue tipologie: Asti Secco, Asti Dolce e Moscato d’Asti. In continuità con l’attività sviluppata nel triennio precedente, anche quest’anno il Consorzio ha voluto ribadire il proprio impegno nello sviluppo del principale mercato del ...