Argomento: CONSORZI DI TUTELA

  • 24 Febbraio 2014

    Consorzi di tutela Colli Euganei DOP – GU 45 24/02/14

    ITALIA - Decreto 4 febbraio 2014 recante il riconoscimento del Consorzio volontario per la tutela dei vini Colli Euganei e attribuzione dell'incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all'art. 17, comma 1 e 4, del d. lgs. 8 aprile 2010, n. 61 per la denominazione Colli Euganei Fior d'Arancio DOP e le funzioni di cui all'art. 17, comma 1, del d. lgs. 8 aprile 2010, n. 61 per la denominazione Colli Euganei DOP.
  • 19 Febbraio 2014

    Crea confusione, lo stracchino non può essere chiamato Gorgonzola

    Il Giorno Alla stretta finale la vicenda dello "stracchino di Gorgonzola" e la controversia che divide Comune e Consorzio Gorgonzola DOP in ordine alla registrazione di un marchio comunale (DeCo) per uno stracchino ritenuto dal tribunale di Milano contraffattorio. Il tribunale ha anche inibito al Comune ogni ulteriore utilizzo della denominazione registrata "Gorgonzola" costituendo un precedente singolare. Per la prima volta infatti un Comune non può far uso del proprio nome, anche se è giusto ricordare che l'inibizione è circoscritta alle "denominazioni registrate" ossia solo a quelle inerenti l'omonimo formaggio.
  • 18 Febbraio 2014

    Toscana, quattro consorzi del vino fanno squadra

    Il Tirreno Per iniziativa della Camera di commercio quattro consorzi del vino della nostra provincia saranno perla prima volta presenti unitaria-niente al BuyWine, la prestigiosa fiera internazionale del vino che ha preso il via a Firenze nella Fortezza da Basso. La partecipazione, tutti in squadra insieme, di quattro consorzi vinicoli livornesi vuole porre all'attenzione dell'opinione pubblica e dei compratori internazionali non solo il prodotto-vino, che per la nostra provincia rappresenta un indubbio elemento di eccellenza, ma pure il territorio da cui esso proviene con la sua storia, il suo paesaggio e le altre sue produzioni.
  • 12 Febbraio 2014

    Consorzi di tutela Verona IGP – GU 35 12/02/14

    ITALIA - Decreto 29 gennaio 2014 recante il riconoscimento del Consorzio tutela vini «Verona» o «Provincia di Verona» o «Veronese» e attribuzione dell'incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi per il Verona o Provincia di Verona o Veronese IGP.
  • 12 Febbraio 2014

    Consorzi di tutela Friuli Aquileia DOP – GU 35 12/02/14

    ITALIA - Decreto 29 gennaio 2014 recante il riconoscimento del Consorzio di tutela dei vini a DOC Friuli Aquileia e attribuzione dell'incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi per il Friuli Aquileia DOP.
  • 12 Febbraio 2014

    Asiago DOP, un piano per la crescita

    Il Giornale di VicenzaUn milione e 400 mila forme di Asiago Fresco e 268 mila di Asiago Stagionato. E questa la produzione "programmata" per quest'anno ed è una delle indicazioni stabilita dal Piano di regolazione dell'offerta dell'Asiago DOP per il triennio 2014-16 che, dall'altra sera, ha ottenuto il via libera con la firma in calce al decreto ministeriale da parte del presidente del Consiglio Enrico Letta, che guida ad interim il dicastero delle Politiche agricole. E’ una bella notizia per il Consorzio di tutela del formaggio Asiago, che aveva messo a punto il Piano.
  • 10 Febbraio 2014

    Consorzi di tutela Aceto Balsamico di Modena IGP – GU 33 10/02/14

    ITALIA - Decreto 20 gennaio 2014 recante il riconoscimento del Consorzio tutela Aceto Balsamico di Modena e attribuzione dell'incarico di svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526, per l'Aceto Balsamico di Modena IGP.
  • 6 Febbraio 2014

    Brachetto d’Acqui DOP: concorso fotografico per San Valentino

    La Stampa - Asti e provinciaNell'approssimarsi della festa di S. Valentino, il Consorzio del Brachetto d'Acqui lancia l'iniziativa «Stappa il tuo amore con il Brachetto d’Acqui DOP». Un calice di Brachetto d'Acqui DOP, una macchina fotografica (o uno smartphone), lo spirito romantico di San Valentino e il gioco è fatto. Si potrà così partecipare al concorso fotografico con l'obiettivo di immortalare la personale idea della festa degli innamorati. «Impossibile - affermano dal Consorzio di tutela - non celebrare San Valentino con il Brachetto d'Acqui DOP
  • 5 Febbraio 2014

    Consorzi di tutela Farro della Garfagnana IGP – GU 29 05/02/14

    ITALIA - Decreto 20 gennaio 2014 recante la conferma dell'incarico al Consorzio per la tutela dell'IGP Farro della Garfagnana a svolgere le funzioni di cui all'art.14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 nei riguardi del Farro della Garfagnana IGP.
  • 30 Gennaio 2014

    La crescita del Parmigiano-Reggiano DOP, tra prezzo e export

    La Gazzetta di Mantova Per il Parmigiano-Reggiano DOP il 2013 è stato un anno tutto sommato positivo. Considerato il terremoto della primavera del 2012 il Consorzio di tutela, nell’annuale incontro con la stampa, ha dovuto complessivamente tracciare un bilancio positivo. Se è vero infatti che la produzione è diminuita, e di conseguenza i consumi interni, ed è anche aumentato il prezzo al kg del formaggio, ossia circa 9 €, dall’altro lato l’export continua a crescere. Ad oggi una forma su tre di Parmigiano-Reggiano DOP viene venduta all’estero, fermo restando l’obiettivo del Consorzio che resta quello ddel pareggio di vendite tra Italia ed estero
  • 29 Gennaio 2014

    Il Taleggio DOP incorona l’Ipseo Marco Polo di Genova

    Il Secolo XIXPanissa, fonduta e pansoti: così l'istituto alberghiero di Genova sale sul podio. L'Alma, Scuola Internazionale di Cucina Italiana grazie al contributo del Consorzio Tutela Taleggio, ha realizzato un concorso riservato agli Istituti Alberghieri di Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria e Piemonte che hanno gareggiato con un allievo di sala e uno di cucina del 5° anno per diffondere la conoscenza e del Taleggio DOP e la sua valorizzazione in cucina. I concorrenti, gareggiando in coppia, dovevano elaborare i piatti con il Taleggio DOP cui abbinare i vini.
  • 28 Gennaio 2014

    Ricci Curbastro (Federdoc): il sistema sta rafforzando i Consorzi di tutela

    Agrisole - Il Sole 24 OreLe nuove competenze su promozione e tutela finanziate da tutti gli utilizzatori di una denominazione stanno provocando un'importante spinta all'aggregazione che rafforzerà il sistema dei consorzi del vino made in Italy. Ne è convinto Riccardo Ricci Curbastro, presidente di Federdoc. «Il primo importante effetto - spiega - è stato quello di far rientrare in alcuni consorzi alcune aziende che ne erano rimaste fuori. E questo, soprattutto in un'ottica di utilizzo dei fondi messi a disposizione dall'Ocm vino, significa anche maggiore concentrazione e comunione di intenti
  • 23 Gennaio 2014

    Melinda, un’altra annata DOP

    L'ADIGEPer i frutticoltori che conferiscono la Mela Val di Non DOP si profila un'altra annata soddisfacente, dopo gli ottimi risultati conseguiti per la produzione del 2012. La campagna di commercializzazione del conferito 2013 si apre con buoni risultati e, salvo sorprese, dovrebbe proseguire «in linea» con quella dell'annata precedente. L'assemblea generale dei soci Melinda ha approvato ieri il bilancio di previsione, che fa ben sperare. «II risultato finale previsto è di 142 milioni di euro liquidati ai singoli soci», commenta il presidente del consorzio, Michele Odorizzi.
  • 22 Gennaio 2014

    La Casciotta di Urbino DOP va forte. Il rischio è che non basti il latte

    Il Resto del Carlino La lunga corsa della Casciotta di Urbino DOP, primo formaggio a marchio DOP delle Marche, rischia di rallentare sotto i colpi della scarsa innovazione degli allevamenti di ovini e bovini, della bassa reddittività degli investimenti nel settore e, da ultimo, della sempre più assidua presenza di lupi e cani inselvatichiti lungo la dorsale appennininca. Problemi sui quali il Consorzio di Tutela della Casciotta di Urbino, brand territoriale riconosciuto come DOP nel 1996 che sviluppa un fatturato annuo di 4 milioni di euro, occupando tra dipendenti e indotto circa 500 addetti
  • 20 Gennaio 2014

    Radicchio rosso di Treviso IGP, i produttori si uniscano

    Il Gazzettino di Treviso La capacità produttiva dei coltivatori del Radicchio Rosso di Treviso IGP non teme confronti. Non si può dire altrettanto sul fronte della cooperazione tra produttori del "rosso fiore d'inverno" che potrebbe fare da capofila alla filiera agroalimentare della Marca. Il dato è emerso dalla 43. "Mostra del Radicchio Rosso di Treviso IGP" che si è tenuta ieri a Preganziol per iniziativa della Pro loco presieduta da Giorgio Trentin. Superba la rassegna espositiva in via Roma del "fiore che si mangia", che ha voluto ricordare il centenario della Giornata del migrante
  • 17 Gennaio 2014

    Grana Padano DOP e Parmigiano Reggiano DOP, incontro in Confagricultura

    La Voce di MantovaOttimisti Alai e Berni: possiamo guardare all'immediato futuro con ottimismo. «Trattativa sofferta, ma soddisfacente». Così Antonio Boselli, numero uno di Confagricoltura Lombardia, ha presentato l'accordo raggiunto fra Italatte e associazioni di categoria  sul prezzo del latte alla stalla. Intesa siglata, casualmente, a poche ore dall'incontro che ogni anno richiama a Mantova produttori e il presidente del consorzio di tutela di Parmigiano Reggiano DOP Giuseppe Alai e il direttore del Consorzio di tutela del Grana Padano DOP Stefano Berni.